Project Description

Riqualificazione dell’area esterna al Museo Checco Costa, all’interno dell’Autodromo di Imola.

I lavori riguardano il rifacimento dei sotto-servizi e la realizzazione di marciapiedi e cordoli di contorno al piazzale principale. La ristrutturazione dell’area parcheggio ha permesso di ampliare le aree pedonali di fronte al nuovo Hub e sull’area di accesso al museo.

Comunemente noto con il nome autodromo di Imola, il circuito automobilistico situato nella metropoli bolognese, è ufficialmente chiamato autodromo Enzo e Dino Ferrari.
Inaugurato nel 1953, assume il nome in memoria dello scomparso figlio di Enzo Ferrari; alla successiva morte del Drake nel 1988, il suo nome venne affiancato a quello del figlio portando il circuito imolese all’odierna denominazione.
L’autodromo ancora oggi accoglie importanti avvenimenti da tutto il mondo, elemento vivo della cittadina.